Conoscere le cause della propria infelicità è indispensabile se si vuole cercare di alleviarla. A tal proposito, le prime domande che uno si dovrebbe fare sono: quanto la mia infelicità dipende da me? Quanto dipende da altre persone? Quanto dipende da circostanze naturali? Quanto dipende dalle relazioni e dalle interazioni tra me e gli altri e tra me le circostanze naturali? Quanto tali relazioni e interazioni sono sane e quanto malate? Quanto e come io posso cambiare? Quanto e come gli altri possono cambiare? Quanto e come la natura può cambiare? Quanto e come le relazioni e le interazioni tra me, gli altri e la natura possono cambiare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.