Giudizio conscio vs. inconscio, volontario vs. involontario, razionale vs. emotivo, analitico vs. sintetico

L’atto del giudicare è un fenomeno complesso che non può essere semplificato senza distorcerne il significato e trascurarne le implicazioni.  Il risultato di un giudizio di qualunque tipo su qualunque entità è una valutazione di …

Coscienza come esperienza, ricordo, significazione e anticipazione del piacere e del dolore

La coscienza (intesa come consapevolezza) è segnata dal piacere e dal dolore, senza i quali non esisterebbe o sarebbe inutile. La coscienza consiste infatti nel correlare cose (immagini, parole, concetti, persone, oggetti, forme, idee ecc.) …

Sulla competizione tra l’inconscio e l’io cosciente, e tra il super-io e l’io antitetico

L’io cosciente rivendica autonomia rispetto all’inconscio, incluso il diritto di ignorarlo o di modificare le sue logiche e i suoi automatismi attraverso una psicoterapia, un’autoterapia o esercizi di autocontrollo o di libero arbitrio. Entrambi vorrebbero …