Caffè filosofico: nuova modalità di scelta del tema

Il caffè filosofico che ho l’onore di moderare, giunto ieri al 33° incontro, si trasforma per quanto riguarda la modalità di scelta del tema da discutere, che non avverrà più all’inizio dell’incontro online, né alla fine, ma nei giorni precedenti, mediante il gruppo WhatsApp «Caffè filosofico».

Tale cambiamento è stato approvato all’unanimità dai partecipanti all’incontro del 2/6/2022.

La scelta del tema avverrà secondo la procedura seguente.

Nei sei giorni successivi a ciascun caffè filosofico, ogni partecipante ha facoltà di proporre un tema scrivendone il titolo nel gruppo WhatsApp. Oltre al titolo del tema, il proponente può, se lo ritiene utile, aggiungere note su come quel tema sia da intendersi e/o sui motivi della proposta, e link ad articoli o video pertinenti, inclusi eventuali documenti scritti dallo stesso proponente.

Anche gli altri partecipanti possono aggiungere link a documenti pertinenti con i temi proposti da altri, oltre a commenti sulle varie proposte.

Nessuno dei partecipanti è tuttavia obbligato a proporre un tema, né ad aggiungere link al proprio tema, né a leggere la documentazione condivisa da altri.

La mattina del giorno di ciascun incontro, pubblicherò nel gruppo WhatsApp una lista numerata dei temi proposti e chiederò a tutti i partecipanti di indicare il tema preferito scrivendo il numero corrispondente. Nel pomeriggio farò il conteggio delle preferenze, da cui risulterà il tema di discussione dell’incontro della serata.

Il nuovo formato del nostro caffè filosofico dovrebbe comportare il vantaggio di farci guadagnare tempo durante gli incontri, quello di permettere una preparazione più accurata degli incontri stessi, e quello di permettere una più estesa interazione tra i partecipanti, non limitata agli incontri, ma distribuita su tutti i giorni della settimana.

Resta inteso che si tratta di un esperimento suscettibile di essere corretto o migliorato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.