Dimostrazioni di esistenze vs. inesistenze

Dimostrazioni di esistenze vs. inesistenze

Non si può dimostrare l’inesistenza di qualcosa che non esiste. Noi atei, infatti, non vogliamo dimostrare l’inesistenza di Dio, perché l’onere della prova spetta a chi l’afferma. Vogliamo invece dimostrare l’esistenza di inganni e ingannatori (in buona o cattiva fede) che danneggiano l’umanità in quanto ostacolano il progresso della conoscenza della natura umana, oltre a creare disagi mentali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.