Essere, appartenere, possedere

Il verbo essere può, e dovrebbe, sempre essere sostituito dal verbo appartenere e/o possedere. Perché “essere” significa, appunto, appartenere a qualcosa e/o possedere qualcosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.