Il significato degli auguri

Il significato degli auguri

Quando si augura qualcosa di buono ad una persona (ad esempio buon giorno, buon compleanno, buon viaggio, buona vacanza, buon natale, buon ferragosto ecc.), visto che nessuno è in grado di determinate il futuro dell’altro, l’augurio significa: mi farà piacere se tu passerai una piacevole giornata, o farai un piacevole viaggio ecc. Insomma, è come dire: il tuo piacere è anche il mio, ovvero, provo empatia verso di te.
Ma allora perché non dirlo esplicitamente? Perché non dire direttamente: “mi sei simpatico” o “ti voglio bene”? Troppo compromettente? Troppo generoso?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.