Nessun uomo per tutte le stagioni

In democrazia non conta l’uomo per tutte le stagioni. Prevale infatti colui la cui visione politica corrisponde meglio agli umori e alle opinioni correnti del popolo, e dice alla gente ciò che essa, in quel particolare momento, vuole sentirsi dire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.