Stephen Hawking: Il cervello e l’aldilà

Stephen Hawking: Il cervello e l’aldilà

“Considero il cervello come un computer che smetterà di funzionare quando i suoi componenti si guastano. Non c’è paradiso né aldilà per i computer rotti. È una fiaba per persone che hanno paura del buio.” (Stephen Hawking)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.