Sul cambiamento e il non cambiamento

Il mondo cambia (in peggio) perché la gente non cambia il suo modo di pensare e di comportarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *