Sulla validità dei rimedi “non scientifici”

Sulla validità dei rimedi “non scientifici”

Ogni tipo di psicoterapia, ogni filosofia che pretende di migliorare la salute dell’individuo ha qualcosa di utile per qualcuno altrimenti non si affermerebbe. Anche i ciarlatani dicono cose sensate in mezzo ad altre insensate e campate in aria, altrimenti nessuno li seguirebbe. Molte filosofie e pratiche “curative”, specialmente quelle orientaleggianti, funzionano tanto quanto i placebo, come, ad esempio, funziona la medicina omeopatica. Questo effetto non è da sottovalutare in quanto la psiche condiziona il corpo, ovvero la logica agisce, almeno in parte, sulla fisiologia e può dar luogo a patologie e a guarigioni. Su di me le filosofie orientali e le medicine “non scientifiche” non hanno alcun effetto, evidentemente perché sono vaccinato contro l’effetto placebo, ma penso che possano funzionare per tanta gente. Se un rimedio fa bene e non ha controindicazioni io non mi preoccuperei di sapere se ha o no una base scientifica, se si tratti di placebo o di altro. D’altra parte la psiche è ancora in larga parte misteriosa anche per gli scienziati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.