La presunzione di Franco Ferrarotti

Franco Ferrarotti considera la sociologia la regina delle scienze umane, quella che le integra tutte, ma ha una cattiva opinione (e una molto scarsa conoscenza) della psicologia, che per lui si riduce al pensiero di Freud e di Jung (oltre al lavoro dei primi psicologi sperimentali, come Pavlov). Vedi https://youtu.be/a_REKcny3BY dai minuti 27:28 a 29:37.

La psicologia, se vogliamo usare questo termine al singolare (io preferisco usarlo al plurale), è molto di più e di vario di ciò che pensa Ferrarotti, che evidentemente vuole portare tutta l’acqua al suo mulino in quanto professore di sociologia. Uno degli svarioni più grossi di Ferrarotti è l’idea che il fine della psicologia (e della psicoterapia) sia quello di far accettare al paziente la società così com’è. Se lo sentissero parlare, Erich Fromm e altri grandi psicologi si rivolterebbero nella tomba.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *