Visioni ed esistenze

C’è chi vede cose che esistono, chi non vede cose che esistono e chi vede cose che non esistono. E non c’è peggior cieco di chi non vuol vedere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *