Sul linguaggio di programmazione della mente

Io suppongo che tra qualche secolo, se la specie umana non sarà estinta, l’uomo sarà riuscito a leggere e a scrivere con precisione il linguaggio di programmazione della sua mente. Speriamo che saprà usare con saggezza tale capacità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *