Sulle cause della prostituzione femminile

La prima causa della prostituzione femminile è l’istinto sessuale, che spinge molte persone di sesso maschile a copulare con persone di sesso femminile.

La seconda causa principale è il fatto che quasi nessuna persona di sesso femminile è disposta a copulare con una di sesso maschile senza avere qualcosa in cambio in denaro, in beni o in impegni relazionali (cioè in legami duraturi), e/o se il candidato non è di proprio gradimento da un punto di vista estetico, erotico e/o morale.

La terza causa principale è che quasi nessuna persona di sesso maschile è disposta a legarsi per lungo tempo ad una di sesso femminile solo per avere un rapporto sessuale. Infatti quel prezzo è da molti uomini ritenuto eccessivo, in quanto enormemente più alto rispetto a quello richiesto da una prostituta.

Il legame matrimoniale, d’altra parte, spesso non riesce a soddisfare l’istinto sessuale degli uomini, che tende ad affievolirsi con l’abitudine e a ravvivarsi con la novità.

Tutto ciò non esclude che vi siano uomini che non siano interessati alla prostituzione o che preferiscano avere rapporti sessuali solo nell’ambito di legami duraturi ed esclusivi, per vari motivi (temperamento, moralità, gelosia, timore di contrarre malattie ecc.).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *