Il giusto disordine

Esiste un grado ottimale di disordine che è il miglior compromesso tra i benefici e gli inconvenienti dell’ordine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *