A che serve una predica religiosa?

A che serve una predica religiosa?

Quando un prete fa una predica, cosa intende ottenere? Qual è lo scopo del suo discorso? Quali sono i suoi obiettivi? Cosa chiede, offre o propone a chi lo ascolta? Cosa spera, desidera o si auspica da chi lo ascolta?

Ebbene, ritengo plausibile che egli desideri indurre gli ascoltatori a credere in certe sue affermazioni o narrazioni e a non credere in certe altre affermazioni o narrazioni di segno contrario. E ritengo anche plausibile che egli desideri indurre gli ascoltatori a comportarsi in certi modi e a non comportarsi in certi altri.

Cosa vorrebbe il prete far credere ai suoi ascoltatori? Ecco alcune ipotesi:

  • che ciò che lui dice è vero
  • che lui è una persona affidabile, sincera e degna di fiducia
  • che lui desidera il bene dei suoi ascoltatori
  • che l’istituzione che egli rappresenta è prevalentemente sana, buona e utile
  • che ciò che è scritto nei documenti fondamentali della religione che professa è veritiero e utile
  • che il suo operato è utile alla società e perciò merita di essere retribuito
  • che seguendo le sue istruzioni si otterranno dei vantaggi, dei benefici, dei piaceri, tra cui il paradiso dopo la morte

Quali comportamenti il prete vorrebbe che i suoi ascoltatori adottassero? Ecco alcune ipotesi:

  • rispettare lui e l’istituzione che rappresenta, e astenersi dal criticarla
  • non mettere in discussione la propria autorità morale e intellettuale
  • propagandare i suoi messaggi. fare proselitismo
  • formare comunità unite nella sottomissione all’autorità religiosa da lui rappresentata
  • essere solidali e caritatevoli verso chi rispetta la sua autorità religiosa
  • manifestare la propria sottomissione all’autorità religiosa mediante la partecipazione a riti liturgici
  • riconoscere il proprio ruolo di indispensabile intermediario tra l’uomo e Dio

In conclusione, lo scopo del prete è a mio avviso quello di “educare” le menti dei suoi ascoltatori in modo da conferirgli un potere morale e intellettuale su di loro. Il prete ha infatti successo quando il suo ascoltatore crede di aver bisogno della sua guida spirituale allo scopo di piacere a Dio e di essere da Lui accolto dopo la morte e, nel frattempo, allo scopo di far parte della comunità dei credenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.