Sulla teologia

La teologia è anti-scienza, apologia della fede cieca e dell’incoerenza logica, glorificazione dell’irrazionalità e sfida contro il buon senso. Se il Dio studiato dai teologi esistesse veramente, per farsi conoscere non avrebbe bisogno di sedicenti dotti che spiegano le sue intenzioni con argomenti tanto assurdi da richiedere l’inibizione del giudizio critico per essere compresi. Un Dio che prima ci dà l’intelligenza, poi ci chiede di non usarla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *