Una rivoluzione culturale pacifica

Così come nessuno può scegliere i propri genitori, quasi nessuno sceglie veramente i propri insegnanti.
Poter scegliere i propri insegnanti tra una vasta gamma di opzioni realmente praticabili, con la facoltà di metterli alla prova prima di qualsiasi impegno, e di sostituirli facilmente in caso di insoddisfazione dopo le prime sessioni d’insegnamento, questo può rappresentare una rivoluzione culturale di grande impatto sul progresso sociale.
Il rapporto tra insegnante e studente cambia da maestro-allievo a fornitore-cliente e la figura dello studente assume maggiore dignità e rispetto. Inoltre l’insegnante è più motivato ad assistere lo studente nel modo migliore e più competitivo.
L’ online tutoring è uno strumento di questa rivoluzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *