Introduzione al caffè filosofico del 10/11/2021 sul tema “Cos’è la verità?”

Il vocabolario Treccani definisce il termine “verità” come:

  1. carattere di ciò che è vero, conformità o coerenza a principi dati o a una realtà obiettiva
  2. ciò che è vero relativamente a determinati fatti
  3. affermazione o conoscenza rispondente a un concetto superiore e ideale del vero
  4. ciò che è vero in senso assoluto

Lo stesso vocabolario definisce l’aggettivo “vero” come:

  1. ciò che è realmente ciò che dice il suo nome
  2. effettivo e reale
  3. giusto, esatto
  4. che rappresenta un fatto o una situazione fedelmente, tale quale è
  5. conforme alla realtà
  6. schietto, genuino, non falsificato o adulterato, non artificiale
  7. con riguardo ai sentimenti: sincero e profondo
  8. indica la pienezza del significato espresso
  9. la realtà esistente e concreta

Tali definizioni richiamano i concetti di: realtà, fatto, conformità, obiettività, ideale, assoluto, effettività, concretezza, esattezza, giustezza, genuinità, sincerità, profondità, pienezza.

A partire da queste definizioni e dai concetti correlati, ritengo si possano porre questioni come le seguenti:

  1. La verità è qualcosa di assoluto o può essere relativa? In altre parole, una verità può essere parziale o limitata a certi aspetti di una realtà?
  2. Un’affermazione può essere vera e falsa allo stesso tempo? Cioè parzialmente vera e parzialmente falsa?
  3. Verità e falsità possono convivere?
  4. Una verità deve essere dimostrabile per potersi definire come verità?
  5. E’ possibile definire come vera un’affermazione il cui significato non sia definito in modo chiaro e oggettivo?
  6. Ha senso parlare di verità riguardo a fatti complessi e difficilmente definibili in modo completo ed esatto?
  7. La verità è un dato di fatto universale e oggettivo, una  opinione personale o una convenzione sociale?
  8. La verità riguarda l’essere, il divenire o l’accaduto?
  9. Ha senso parlare di verità per quanto riguarda le intenzioni e le motivazioni (consce o inconsce) di una persona?
  10. Si può parlare di verità per quanto riguarda una religione?
  11. Si può parlare di verità per quanto riguarda i giudizi politici?
  12. Esistono verità incontrovertibili riguardo alla natura  umana?

A voi la parola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *